NUOVO REATO DI OMICIDIO STRADALE

Il 24 marzo 2016 è entrata in vigore la norma che introduce nel Codice Penale i “nuovi” reati di omicidio stradale e lesioni personali stradali.

Finora le due fattispecie rappresentavano delle aggravanti dei reati di omicidio colposo e di lesioni personali colpose, e la loro esplicita identificazione come reati provoca un elevato e deciso inasprimento delle pene che possono giungere fino a 20 anni di carcere e comportare la revoca della patente di guida.

La nuova normativa vuole fornire una risposta forte da parte dell’ordinamento a delitti tragici come quelli commessi da guidatori altamente pericolosi, pirati della strada o guidatori sotto effetto di droghe o in stato di ubriachezza che scuotono e indignano l’opinione pubblica e meritano pene severissime senza attenuanti.

Tuttavia, il quadro normativo introdotto finisce per punire severamente anche guidatori “normali” e prudenti che abbiano la sventura di provocare accidentalmente sinistri stradali gravi.

Fino ad oggi l’incidente stradale mortale non è stato qualificante come un omicidio di malavita, ed i responsabili di tali reati ben difficilmente sono stati puniti con il carcere.

Con la nuova legge la galera si rischia davvero. E, per evitarla, gli imputati dovranno affidarsi ai migliori avvocati, e a chi economicamente non potrà permetterselo non resterà che “appellarsi alla clemenza della corte”.

La soluzione è la polizza di Europ Assistance che permette di circolare in sicurezza e con la serenità di ottenere sempre assistenza e consulenza, oltre che il rimborso di tutte le spese necessarie alla difesa nei processi per omicidio stradale o lesioni personali stradali.

L’assicurato potrà affidare la sua difesa all’avvocato di cui si fida, potrà incaricare i migliori consulenti tecnici in grado di verificare ogni più utile elemento per fare valere i suoi diritti nel processo, senza dover pagare nulla per l’attività svolta dai professionisti.

 

 

Di seguito le principali novità della legge:

 

REATO DESCRIZIONE FATTO NUOVA PENA PREVISTA DA LEGGE SU OMICIDIO STRADALE  

SITUAZIONE PRECEDENTE

 

 

 

Omicidio stradale (semplice)

 

Causare la morte di una persona in un incidente stradale con violazione delle norme sulla circolazione stradale (ad esempio velocità eccessiva o mancata precedenza)

 

 

 

Pena della reclusione da 2 a 7 anni

 

 

 

Pena della reclusione da 2 a 7 anni

 

 

 

Omicidio stradale aggravato per velocità eccessiva

 

Provocare la morte di una persona in un incidente stradale causato da velocità eccessiva     (doppio di quella consentita in centro urbano o superiore di almeno 50 km/h di quella consentita su quelle extra urbane)  

 

 

Pena della reclusione da 5 a 10 anni

 

 

 

Pena della reclusione da 2 a 7 anni

Omicidio stradale aggravato per semaforo rosso o circolazione contromano

 

Provocare la morte di una persona in un incidente stradale causato dall’attraversamento dell’incrocio con il semaforo rosso o dal circolare contromano  

 

Pena della reclusione da 5 a 10 anni

 

 

Pena della reclusione da 2 a 7 anni

 

 

Omicidio stradale aggravato per sorpasso o inversione di marcia

Provocare la morte di una persona in un incidente stradale sorpassando un altro mezzo in corrispondenza delle strisce pedonali o facendo inversione di marcia in una curva o in un incrocio  

 

 

Pena della reclusione da 5 a 10 anni

 

 

 

Pena della reclusione da 2 a 7 anni

Omicidio stradale in stato di ebbrezza alcolica superiore a 1,5 grammi per litro o sotto l’effetto di droghe

 

Provocare la morte di una persona in un incidente stradale in cui si è alterati per consumo di alcol o droghe oltre il limite previsto  

Pena della reclusione da 8 a 12 anni

 

Pena della reclusione da 3 a 10 anni

Omicidio stradale in stato di ebbrezza alcolica da 0,8 a 1,5 grammi per litro Provocare la morte di una persona in un incidente stradale in cui si è alterati per consumo di alcol

 

 

Pena della reclusione da 5 a 10 anni

 

Pena della reclusione da 3 a 10 anni

Omicidio stradale

Plurimo

Provocare la morte di più persone o la morte di una persona e lesioni ad una o più persone Pena prevista dalla più grave delle violazioni commesse, aumentata fino al triplo, fino da un massimo di 18 anni Pena prevista dalla più grave delle violazioni commesse, aumentata fino al triplo, fino da un massimo di 15 anni
 

Omicidio stradale con concorso di colpa della vittima o di terzi

Concorrere a causare un incidente violando codice della strada insieme a condotta ugualmente illegale della vittima o di terzi  

Pene previste per le violazioni precedenti, diminuite fino alla metà

europ

La soluzione che offriamo è la polizza di Europ Assistance che permette di circolare in sicurezza e con la serenità di ottenere sempre assistenza e consulenza, oltre che il rimborso di tutte le spese necessarie alla difesa nei processi per omicidio stradale o lesioni personali stradali.

L’assicurato potrà affidare la sua difesa all’avvocato di cui si fida, potrà incaricare i migliori consulenti tecnici in grado di verificare ogni più utile elemento per fare valere i suoi diritti nel processo, senza dover pagare nulla per l’attività svolta dai professionisti.

La copertura assicurativa riguarda anche il rimborso delle spese investigative e quelle processuali.

Schema Riepilogativo nuovo Omicidio Colposo

NUOVI REATI OMICIDIO E LESIONI COLPOSE _ SOLUZIONE TL